News Cinema Vita associativa

Barbiana ’65 nelle SdC vicentine
Un'iniziativa di Acec Vicenza con Ufficio comunicazioni sociali e Ufficio scuola della diocesi

Acec Vicenza con la collaborazione di due uffici diocesani, l’Ufficio comunicazioni sociali e l’Ufficio scuola, ha organizzato una rassegna itinerante che offre la visione di Barbiana ’65 ad un prezzo simbolico. Le proiezioni sono state pensate soprattutto per insegnanti, educatori e operatori pastorali per la significanza dell’opera presentata all’ultima Mostra del Cinema di Venezia.

Il film-documentario su don Lorenzo e i suoi ragazzi di Barbiana nasce, infatti, dal recupero del materiale girato da Angelo D’Alessandro nel dicembre 1965 a Barbiana, ritrovato dal figlio Alessandro dopo la morte del padre. È l’unico documento esistente con don Milani in scena. È lo stesso don Lorenzo che narra, che parla, che spiega facendo emergere con forza l’attualità del messaggio del Priore a cinquant’anni dalla morte e ricordare a tutti la sua grande lezione.

Il regista D’Alessandro, l’unico a cui Don Milani concesse di effettuare delle riprese della vita nella sua scuola per lasciare un documento ai suoi ragazzi, era salito a Barbiana per un’inchiesta sull’obiezione di coscienza a cui si era aggiunta la voce di Don Lorenzo. Il filmato originale dell’epoca mostra alcuni momenti e aspetti fondamentali della Scuola di Barbiana: la scrittura collettiva, la lettura dei giornali, i ragazzi più grandi che insegnano a quelli più piccoli. Ma c’è anche il lavoro manuale svolto dai ragazzi (o la loro partecipazione alla Messa).

Intorno a queste immagini del 1965 si sviluppa il racconto con le testimonianze di Adele Corradi, l’insegnante che ha vissuto l’esperienza di Barbiana con Don Lorenzo, di Beniamino Deidda, ex Procuratore Generale di Firenze e Don Luigi Ciotti.

Il film sarà proiettato in queste Sale della Comunità:

  • Domenica 4 marzo Camisano Vicentino – Cinema Lux – ore 21.00
  • Lunedì 12 marzo Cologna Veneta – Cinema Ferrini – ore 21.00
  • Domenica 18 marzo Breganze – Cinema Verdi – ore 20.30
  • Domenica 18 marzo Vicenza – Cinema Primavera – ore 21
  • Giovedì 22 marzo Cartigliano – Cinema San Pio X – ore 20.30
  • Sabato 24 marzo Castelgomberto – Cinema Lux – ore 20.45

Le proiezioni saranno precedute da una breve presentazione del film cui seguirà un momento di dibattito

Ingresso per tutti ridotto a 2 euro grazie al contributo di ACEC Vicenza

Scrivi un commento...

Sull'autore

Arianna Prevedello

Arianna Prevedello

Responsabile Comunicazione ACEC

Lascia un commento