News Vita associativa

CHIESE NON PIU’ CHIESE
Un contest fotografico accende i riflettori sui luoghi di culto dismessi

A corollario del Convegno internazionale “Dio non abita più qui?“, sulla dismissione di luogo di culto e gestione integrata dei beni culturali ecclesiastici (organizzato dal Pontificio Consiglio delle Cultura, Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l’edilizia di culto della CEI e della Pontificia Università Gregoriana), che si svolgerà a Roma il 29-30 novembre 2018, viene promosso il concorso fotografico #nolongerchurches, che invita a scoprire, fotografare e condividere su Instagram, con una  o più immagini originali, architetture di edifici di culto cattolici dismessi e riutilizzati.

Il problema della dismissione e riutilizzo dei luoghi di culto non è nuovo nella storia, ma oggi si pone con più urgenza all’attenzione della Chiesa a causa della secolarizzazione avanzata della società e, allo stesso tempo, per l’acquisizione di una maggiore consapevolezza del valore storico-artistico e simbolico che l’edificio sacro e le opere d’arte in esso conservate possiedono. Si desidera, così, attraverso gli scatti fotografici, documentare le nuove realtà createsi e sensibilizzare l’opinione pubblica.

Il concorso è realizzato in collaborazione con la Scuola di Specializzazione in Beni Architettonici e del Paesaggio, Sapienza Università di Roma, le riviste Arte Cristiana, Casabella e Chiesa Oggi. Una giuria di esperti selezionerà le immagini, che saranno esposte all’interno della mostra fotografica allestita durante i giorni del Convegno internazionale, presso il Quadriportico della Pontificia Università Gregoriana.

La vostra Sala della Comunità è una “chiesa non più chiesa”? Fotografatela nella sua luce migliore e partecipate al concorso!

Durata del contest: dal 10 luglio al 15 ottobre 2018.
La partecipazione al contest fotografico implica la piena accettazione del regolamento (vedi allegati in fondo alla pagina).

Contatti: nolongerchurches@unigre.it

LEGGI IL REGOLAMENTO SCARICA LA LIBERATORIA

 

Scrivi un commento...

Sull'autore

Redazione

Redazione