News Percorsi Vita associativa

Il coraggio di parlarne al cinema
A Genova un ciclo di film dedicati all'elaborazione del lutto

A Genova arriva un ciclo molto coraggioso: 5 film, di cui alcuni molto recenti, dedicati al tema dell’elaborazione del lutto, frutto della collaborazione tra il Club Amici del Cinema e l’associazione di volontariato Braccialetti Bianchi, che opera nel fine vita. Le proiezioni, che avranno luogo tutti i mercoledì fino al 7 giugno, saranno precedute da un aperitivo, e seguite da una condivisione tra i fruitori, guidata da esperti.
La rassegna si propone di creare un momento di confronto su un argomento che ci riguarda tutti, quello della morte ed in particolare del lutto, considerato però troppo ‘scottante’ per essere trattato. Vogliamo offrire un momento amichevole che unisca il cinema di qualità alla riflessione e confronto, possibilità di esprimersi su temi intimi e delicati. L’impostazione è quella dell’accoglimento: dalla scelta dei film – che non sono necessariamente “pesanti”! – al bicchiere di vino insieme, dal dibattito aperto e senza preconcetti culturali al prezzo “politico” delle serate. “Affrontare la morte per amare la vita”: così recita il sottotitolo della rassegna “The End. Attraverso la fine”: la morte fa parte della vita, e le dà valore, e il lutto è una tappa fondamentale per rimanere emotivamente vivi, un processo ricostruttivo che, quando ben riuscito, dopo il dolore crea rigenerazione.
La condivisione sarà condotta Elena Cosulich, presidente Braccialetti Bianchi con il supporto di due psicologhe. L’intento è quello di favorire la libera espressione dei partecipanti partendo dalle emozioni veicolate dalle immagini e dalla narrazione filmica, senza concetti precostituiti e ideologicamente predeterminati.

mercoledì 10 maggio – MANCHESTER BY THE SEA di Kenneth Lonergan
Affrontare la stasi emotiva conseguente a gravi perdite.

mercoledì 17 maggio – JACKIE di Pablo Larrain
Quando la ricerca di un senso in quello che accade richiede di smettere di cercare.

mercoledì 24 maggio – COLLATERAL BEAUTY di David Frankel
La ricostruzione dei legami dopo un grave lutto e il dono della “bellezza collaterale”

mercoledì 31 maggio – AMOUR di Michael Haneke
Una bellissima, lucida e realistica riflessione sulla vita quando non è più vita.

mercoeldì 7 giugno – UN’ORA SOLA TI VORREI di Alina Marazzi
La nostalgica ricostruzione di un legame tormentato fra madre e figlia

Ore 19.00 Aperitivo rinforzato
Ore 20.00 Proiezione
Ore 22.00 Dibattito/condivisione con i partecipanti

Braccialetti Bianchi è un’associazione di volontariato che offre accompagnamento e sostegno interiore alle persone con una malattia in fase terminale, e ai loro cari. Opera senza distinzioni sociali, culturali e religiose. In convenzione con l’ospedale San Martino, affianca l’Hospice Maria Chighine nel padiglione Maragliano. Per questo organizza corsi di formazione per volontari: a maggio 2017 il primo per i “volontari del fare” mentre il prossimo ottobre partirà il quarto corso per volontari che prestano servizio in Hospice. L’associazione è impegnata nel fare cultura a Genova riguardo al fine vita. Nel marzo 2017, grazie alla collaborazione con il Teatro della Tosse, ha promosso la rassegna teatrale “Passaggi – sguardi sulla morte”. Stanno per partire gruppi di auto aiuto per l’elaborazione del lutto, dedicati ai familiari. Contatti: tel. 345-8363973 – info@braccialettibianchi.org. www.braccialettibianchi.org
Il costo del biglietto è di 5 euro aperitivo incluso.

Per informazioni:

Club Amici del Cinema – e-mail: amicicinema@gmail.com – Tel. 010413838

Scrivi un commento...

Sull'autore

Redazione