News Vita associativa

Riapre il Cinema Astra di Como
Si ricomincia con "Due sotto il burqa"

Il cinema Astra, dopo i lavori inderogabili imposti dalla normativa in merito alla sostituzione della caldaia, e dopo gli inghippi burocratici (non dipesi dal cinema) che ne hanno prolungato la chiusura, finalmente riapre ai propri spettatori in una veste rinnovata ed accogliente. Approfittando del periodo di inattività, l’Astra comunque ha lavorato per ripresentarsi al proprio pubblico “rimesso a nuovo”. Grazie al sostegno dell’azienda Lechler, si è provveduto alla riverniciatura della facciata e ad altri interventi di restyling. L’impegno, insomma, è tutto proiettato verso il futuro.

Si ricomincia stasera con un film d’eccezione che sta raccogliendo ottimi consensi di critica e pubblico, a dimostrazione di come la qualità e l’intrattenimento possono andare a braccetto. Si tratta della commedia Due sotto il burqa della regista iraniana Sou Abadi. Una trama rocambolesca intorno a una vita di coppia che viene all’improvviso sconvolta dall’arrivo del fratello di lei, una storia divertente, piena di travestimenti ed equivoci che prende di mira i cliché e ride con intelligenza sull’integralismo, arrivando a demistificarlo.

Per i tesserati del cineforum che in questo periodo di lavori in corso dell’Astra hanno dovuto rinunciare al loro consueto appuntamento, la proiezione di Due sotto il burqa sarà gratuita. L’importante sarà presentarsi alla cassa con la tessera del cineforum.

Il cineforum riaprirà martedì 12 dicembre con il film Arrival. Quelli sospesi a causa dei lavori al cinema, verranno recuperati a partire da gennaio.  (9,10 Beyond; 16,17 Lettere da Berlino; 23,24 Libere, disobbedienti e innamorate; 30, 31 Una settimana e un giorno e 13,14 febbraio Ritratto di famiglia con tempesta).

Scrivi un commento...

Sull'autore

Redazione

Redazione

Lascia un commento