News Cinema

OSCAR 2018
Tutti i vincitori

Oscar 2018

Domenica 4 marzo si è tenuta la novantesima edizione della cerimonia degli Oscar. Come sempre i nomi più importanti dell’industria cinematografica statunitense hanno preso parte all’evento poiché direttamente interessati oppure come “semplici” ospiti.

La cerimonia in realtà non ha regalato molte sorprese, mettendo in luce come in questa annata l’attenzione dell’Academy non fosse focalizzata su un unico titolo ma fosse mirata ad accontentare in maniera più “democratica” e politicamente corretta ogni singolo candidato. Così, la favola di Guillermo Del Toro, La forma dell’acqua, iniziata a settembre con la vittoria al Festival di Venezia si è conclusa nel migliore dei modi grazie a 4 Oscar ottenuti su 13 nominations (film, regia, colonna sonora e scenografia).

Il resto è stato equamente diviso tra gli sfidanti: Chiamami col tuo nome, di Luca Guadagnino, ha trionfato per la miglior sceneggiatura non originale; Scappa – Get Out, per quella originale; l’opera sportiva al femminile Tonya, ha conquistato l’Oscar per la miglior attrice non protagonista (Allison Janney), mentre Tre manifesti a Ebbing, Missouri è riuscito a strappare i premi per la miglior attrice protagonista (Frances McDormand) e il miglior attore non protagonista (Sam Rockwell). Chiude il cerchio L’ora più buia con i premi al miglior trucco e al miglior attore protagonista (Gary Oldman).

 

Ecco di seguito tutti, ma proprio tutti i vincitori delle categorie:

Oscar al miglior film: La forma dell’acqua
Oscar al miglior regista: Guillermo Del Toro – La forma dell’acqua
Oscar alla miglior attrice protagonista: Frances McDormand – Tre manifesti a Ebbing, Missouri
Oscar al miglior attore protagonista: Gary Oldman – L’ora più buia
Oscar alla miglior attrice non protagonista: Allison Janney – Tonya
Oscar al miglior attore non protagonista: Sam Rockwell – Tre manifesti a Ebbing, Missouri
Oscar al miglior film d’animazione: Coco – Lee Unkrich e Adrian Molina
Oscar al miglior film straniero: Una donna fantastica – Sebastian Lelio
Oscar al miglior documentario: Icarus – Bryan Fogel e Dan Cogan
Oscar alla miglior colonna sonora: Alexandre Desplat – La forma dell’acqua
Oscar alla miglior canzone originale: Kristen Anderson e Lopez e Robert Lopez – Coco
Oscar alla miglior fotografia: Roger A. Deakins – Blade Runner 2049
Oscar alla miglior sceneggiatura originale: Jordan Peele – Scappa – Get Out
Oscar alla miglior sceneggiatura non originale: James Ivory – Chiamami col tuo nome
Oscar ai migliori costumi: Mark Bridges – Il filo nascosto
Oscar al miglior montaggio: Lee Smith – Dunkirk
Oscar al miglior trucco: Kazuhiro Tsuji, David Malinowski e Lucy Sibbick – L’ora più buia
Oscar alla miglior scenografia: Paul Denham Austerberry, Shane Vieau e Jeff Melvin – La forma dell’acqua
Oscar al miglior sonoro: Mark Weingarten, Gregg Landaker eGary A. Rizzo – Dunkirk
Oscar al miglior montaggio sonoro: Richard King e Alex Gibson – Dunkirk
Oscar ai migliori effetti speciali: John Nelson, Gerd Nefzer, Paul Lambert e Richard R. Hoover – Blade Runner 2049
Oscar al miglior cortometraggio: The Silent Child – Chris Overton e Rachel Shenton
Oscar al miglior corto d’animazione: Dear Basketball – Glen Keane e Kobe Bryant
Oscar al miglior corto documentario: Heaven is a Traffic Jam on the 405 – Frank Stiefel

Scrivi un commento...

Sull'autore

Simone Soranna