News Vita associativa

Addio Padre Virgilio Fantuzzi
Il grazie di ACEC per il suo amore competente per il cinema

Con la morte di Padre Virgilio si chiude un’epoca.

Muore l’ultimo testimone di una generazione di gesuiti (Taddei, Arpa, Baragli … ) che hanno  fatto della loro passione per il cinema uno strumento per indagare il  rapporto della Chiesa con la contemporaneità. Il cinema per P.Virgilio  era uno strumento di conoscenza  dell’uomo  e del mondo. Era un critico sopraffino e le sue critiche  non erano mai “ideologiche”  perché partivano sempre da una analisi serrata e precisa della trama del film. Il testo filmico, la grammatica cinematografica erano elementi  ineludibili per qualsiasi sua riflessione sul cinema. Negli ultimi anni era sempre disponibile a presentare e sostenere pubblicamente film che l’Acec gli proponeva.

Virgilio ci mancherai molto!

Francesco Giraldo, segretario generale ACEC

Chi era Virgilio Fantuzzi – Avvenire 

Scrivi un commento...

Sull'autore

Francesco Giraldo

Francesco Giraldo

Segretario Generale Acec