News Comunicati Stampa Vita associativa

APERTE LE ISCRIZIONI AGLI SDC DAYS 2021
Dall'8 settembre è possibile compilare il modulo di registrazione

Sono aperte le iscrizioni alla 5^ edizione degli SDC DAYS dell’ACEC (Associazione Cattolica Esercenti Cinema): le Giornate nazionali delle Sale della Comunità.

Da oggi, 8 settembre, è possibile accreditarsi per seguire la manifestazione, in programma dal 23 al 25 settembre nella formula “onlife” già sperimentata nella scorsa edizione con un’importante novità: quest’anno gli SDC DAYS saranno “in tour” collegando –  tra loro e in streaming – quattro sale che ospiteranno i diversi appuntamenti in programma: il Teatro Cagnola di Urgnano (BG), il CinemaTeatroNuovo di Magenta (MI), il Cineteatro Lux di Camisano Vicentino (VI) e il Cinema Teatro Tiberio di Rimini.

Gli SdC Days sono un momento qualificante nella vita delle Sale della Comunità – ha sottolineato Don Gianluca Bernardini, Presidente ACEC un appuntamento di incontro, aggiornamento, confronto. Le Sale della Comunità, in un momento come quello attuale, segnato dal Covid in tutti gli aspetti della vita individuale e sociale, divengono un luogo fondamentale per i territori in cui insistono e con cui sono in relazione. Infatti, attraverso l’esperienza cinematografica condivisa in sala – conclude Bernardini – si può abitare un territorio e contribuire alla ripartenza tanto auspicata.

Questi tre giorni si configurano come opportunità per riflettere sul presente e sul futuro del cinema e delle sale in vista della prossima stagione, declinando il tema della ripartenza sulle direttrici di innovazione, presenza sui territori e polivalenza. In programma, infatti, non solo un’anteprima cinematografica in esclusiva per le Sale della Comunità (la sera di giovedì 23), ma anche spettacoli teatrali: venerdì 24 saranno in scena Roberto Anglisani con “Giobbe” (al Tiberio di Rimini), Marco Vergani con “Una Passione” (al CinemaTeatroNuovo di Magenta) e Giovanni Scifoni con “Anche i santi hanno i brufoli” (al Lux di Camisano Vicentino).

Ancora, tra gli appuntamenti da non perdere, la presentazione dei primi dati della ricerca condotta da Filippo Celata (professore di Geografia Economica presso Università Sapienza di Roma) sull’analisi territoriale e di mercato delle Sale della Comunità partendo dai big data e fornendo informazioni utili a migliorarne performance e sostenibilità economica, una tavola rotonda dedicata ai rapporti tra sala e piattaforme in cui misurarne criticità e potenzialità nell’ottica di privilegiare la centralità della sala, e il convegno “Il cinema alla prova della ripartenza”, curato da Box Office, sulle prospettive dell’esercizio cinematografico post-Covid.

Un programma tutto da scoprire, a cui si potrà accedere con un colpo di click o riassaporando l’emozione di un evento dal vivo nelle quattro diverse Sale che ospiteranno i vari appuntamenti.

Scopri il programma

Compila il modulo di iscrizione (Zoom Webinar)

 

Scrivi un commento...

Sull'autore

Marina Saraceno

Diplomata all'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica "Silvio D'Amico" e laureata in Scienze della Comunicazione con una tesi sul teatro tradizionale cinese. In teatro ha lavorato con Luca Ronconi, Mario Scaccia, Jacques Decuvellerie. Ha lavorato per la comunicazione e la promozione culturale, tra gli altri, con il Teatro Nazionale di Roma, L'Associazione Italiana Editori, l'Ente Teatrale Italiano, Rai Trade, l'Unione des Theatres d'Europe, il Teatro Stabile del Veneto, il Progetto Domani per le Olimpiadi di Torino e la Fondazione Comunicazione e Cultura della CEI. Come giornalista ha collaborato con l'agenzia com.unica, il bimestrale Sale della Comunità, il settimanale pagina99

Lascia un commento