News Comunicati Stampa Cinema Vita associativa

OLTRE 80 SALE ACEC PER IL FILM SUGLI SCOUT E LA RESISTENZA
Aquile Randagie nelle Sale della Comunità dal 30 settembre al 2 ottobre

Oltre 80 Sale della Comunità in tutta Italia sono pronte per le proiezioni speciali di “AQUILE RANDAGIEda lunedì 30 settembre a mercoledì 2 ottobre. Un’uscita evento per l’esordio al lungometraggio di Gianni Aureli che per la prima volta nella nostra cinematografia racconta in profondità il mondo degli Scout italiani e lo fa da una prospettiva inattesa, intrecciando una storia dello scoutismo alla Storia della Resistenza italiana. Due mondi che hanno coinvolto e coinvolgono tanti giovani, per un racconto dedicato in particolare ai ragazzi e centrato su un valore sentito oggi come in crisi e fortemente necessario: la partecipazione sociale e politica.

Prodotto da Finzioni Cinematografiche con il contributo di Mibact, BPER, Lombardia Film Commission, AGESCI, MASCI, Istituto Luce Cinecittà e grazie anche ai due crowdfunding di Produzioni dal Basso e CentoProduttori, il film è distribuito da Luce-Cinecittà in collaborazione direttamente l’associazionismo scout italiano .

«I nostri Servizi Assistenza Sale (SAS) nelle varie regioni – spiega Carmine Imparato, responsabile Coordinamento SAS ACEC – sono riconoscenti con Luce-Cinecittà per aver creduto nella forza e nella profondità della rete delle nostre Sale della Comunità per veicolare il loro film. Siamo molto contenti anche delle condizioni di noleggio vantaggiose riconosciute ai nostri Sas e alle loro sale in forza della collaborazione intrapresa con la distribuzione. Siamo inoltre sicuri, già vedendo i risultati delle prevendite in atto, che Aquile Randagie sarà un nuovo successo come lo furono nelle nostre sale Papa Francesco, un uomo di parola di Wim Wenders e Solo cose belle di Kristian Gianfreda».

Scrivi un commento...

Sull'autore

Arianna Prevedello

Arianna Prevedello

Responsabile Comunicazione ACEC