News Festival Vita associativa

RITORNA CORTIAMO: IL CINEMA BREVE CHE INCANTA
Alla Sala della Comunità “Giovanni Paolo II" la XIIIesima edizione del concorso internazionale di corti

Saranno sei i cortometraggi, selezionati tra i 278 pervenuti da 27 paesi, a contendersi l’ambito premio per il miglior film a CORTIAMO2018 – concorso internazionale per cortometraggi – tredicesima edizione ad Alcamo in Sicilia. Due lavori spagnoli, due francesi e due italiani saranno valutati da una giuria di esperti e professionisti presieduta dall’attore Marcello Mazzarella. Il premio ACEC riservato ai registi Under 25 verrà assegnato quest’anno a “Shell phone” della spagnola Miren Mujica.

I premi delle sezioni speciali sono stati assegnati dalla commissione selezionatrice del cinecircolo mentre il premio al miglior film sarà assegnato dalla giuria e nella stessa giornata di domenica verrà anche assegnato il premio del pubblico presso la Sala della Comunità “Giovanni Paolo II” . La manifestazione è organizzata dal Circolo di cultura cinematografica SEGNI NUOVI aderente all’ Ancci – Associazione Nazionale Circoli Cinematografici Italiani

La commissione selezionatrice, dopo aver attentamente visionato i 278 cortometraggi, provenienti da 27 paesi ha scelto “Aux Battements Du Parloir” di Pascal Marc (Francia) come proprio preferito assegnandogli il premio “Segni nuovi”. Come ogni anno verrà anche assegnato il premio “Corti e diritti” patrocinato dalla casa editrice “Ernesto di Lorenzo” che quest’anno va a “01” dei tedeschi Katharina Potratz e Julian Friedrich.

Ogni anno il premio “Parità di genere” (introdotto nel 2013 per dare voce alle tante storie di discriminazione, di violenza e di stalking) è intitolato ad una donna che si è distinta per la propria personale lotta contro le discriminazioni. Quest’anno dedichiamo il nostro premio a Nadia Murad, che è stata insignita del Premio Nobel per la Pace, e si aggiudica il premio il cortometraggio Agua y jabòn di Francesco Cocco, che è stato selezionato anche per gareggiare come miglior film e pertanto sarà proiettato sia sabato che domenica.

Il premio al miglior film sarà assegnato dalla giuria nella serata del 16/12/2018. Nella stessa serata sarà assegnato il premio del pubblico. Tutti i premi saranno consegnati nella serata finale del 16/12/2018

Quest’anno sono arrivati 278 corti da 27 paesi fra cui Nuova Zelanda,  Cambogia,  Cina, Giappone, Corea del Sud, Cile, Argentina, Messico, Usa. In totale, nelle 13 edizioni sono arrivati circa 3.400 corti. La giuria sarà presieduta dall’attore MARCELLO MAZZARELLA che ha recitato in importanti produzioni del cinema italiano come di “Stanno tutti bene” di Giuseppe Tornatore, “Placido Rizzotto” di Pasquale Scimeca “Nirvana” di Gabriele Salvatores, “Biagio” e “Rosso malpelo” di Scimeca, “Fortapàsc” di Marco Risi. Di recente in tv con “Lampedusa – Dall’orizzonte in poi” e “Solo”.

L’organizzazione del cinecircolo “Segni nuovi” ringrazia tutti i registi partecipanti. Anche quest’anno i lavori pervenuti sono stati davvero di grande qualità.


Circolo di cultura cinematografica SEGNI NUOVI aderente all’ Associazione Nazionale Circoli Cinematografici Italiani

CORTIAMO2018 – concorso internazionale per cortometraggi – tredicesima edizione

Sabato 15/12/2018 ore 19:00

Domenica 16/12/2018 ore 19:00

Sala della Comunità “Giovanni Paolo II” – Alcamo (TP) – Sicily

Scrivi un commento...

Sull'autore

Arianna Prevedello

Arianna Prevedello

Responsabile Comunicazione ACEC