News Vita associativa

Up&Down: una serata speciale per un film “normale”

Sabato 23 febbraio alle ore 21.00 l’Oratorio e il Cineteatro “Don Bosco” di Carugate offrono al territorio una serata di spettacolo e di riflessione attraverso la visione del film “Up & Down – un film normale”.

E’ la storia di un sogno che si trasforma in un’avventura: cinque ragazzi con Sindrome di Down e uno autistico, accompagnati in un viaggio lungo un anno intero dall’amico Paolo Ruffini, uniti dal desiderio di compiere un’impresa “normale”: realizzare uno spettacolo e portarlo nei più prestigiosi teatri d’Italia.

“Il film racconta questa esperienza”, spiega Carlo Barazzetta direttore del CineTeatro Don Bosco, “ed ha il grande pregio di superare il pietismo e il buonismo che spesso accompagnano la visione della disabilità, descrivendo una realtà diversa ma capace di esprimere i talenti in modo assolutamente originale e sincero.”

“Durante la serata saranno presenti alcuni attori del film, accompagnati da Lamberto Giannini, il direttore della compagnia teatrale Mayor Von Frinzius”, racconta Marianna Ninni del Cinecircolo La Strada, che sta coordinando la loro accoglienza, “perché oltre alla visione del film vogliamo offrire a tutti un’occasione di incontro e di dialogo, per conoscere più da vicino come lo strumento del teatro diventa un potente mezzo di integrazione, amicizia e condivisione”.

“Questo evento si inserisce all’interno di un percorso di sensibilizzazione sul tema della disabilità promosso dall’Oratorio Don Bosco di Carugate”, racconta Don Simone, “percorso che è già iniziato lo scorso 23 gennaio con più di cento preadolescenti e adolescenti che hanno partecipato ad una testimonianza con alcuni atleti della squadra di Basket in carrozzina ‘Briantea 84’”. “Nei giorni successivi a questo incontro”, prosegue il coadiutore dell’Oratorio, “i catechisti impegnati in parrocchia hanno partecipato ad un momento di formazione sul tema della fragilità e della disabilità dal titolo: ‘Le cose cambiano, se cambi il modo di vedere le cose’. Anche L’ASDO (società sportiva dell’Oratorio) ha promosso già da tempo la creazione delle squadre di Baskin e di MiniBaskin, uno sport integrato tra persone normodotate e persone con disabilità”.

“La visione del film ‘Up and Down’ può, dunque, diventare un momento per coinvolgere l’intera cittadinanza ad avere un nuovo sguardo sul tema della disabilità, uno sguardo capace di cogliere non solo i limiti, ma le ricchezze e la ‘normalità’ di ogni persona” conclude Carlo Barazzetta ricordando che “la proiezione del film inizia alle ore 21.00 presso il cineteatro “don Bosco” e sarà ad ingresso gratuito (fino ad esaurimento posti), pertanto occorrerà venire per tempo, (apertura dalle 20.30) per non rischiare di rimanere fuori!”.

Scrivi un commento...

Sull'autore

Redazione

Redazione