Venezia 73 News Festival

BIG BIG WORLD (Reha Erdem)

Città e foresta, cultura e natura, la vita cittadina e quella selvatica, questi gli opposti ambientali del regista di Istanbul Reha Erdem.
Ali e Zuhal sono due adolescenti turchi che fanno i loro primi passi fuori dall’orfanotrofio, lei è adottata da una famiglia che la rende infelice tenendola chiusa in casa, lui convive con altri ragazzi e si arrangia come meccanico di motorini, il legame fraterno tra i due è impedito e decidono una cruenta e criminosa fuga dalla città. Si rifugiano in un bosco che per loro diventa come un’isola di pace, una casa immersa tra le piante, abitata da animali di passaggio, una palude boscosa piena di piccole sorprese.
Il richiamo ancestrale alla vita selvaggia si scontra con le necessità dell’esistenza e del diventare adulti: quanto potranno resistere nella boscaglia? Quanto lui potrà reggere una vita doppia di giorno come meccanico e di notte nel bosco? Quanto la ragazza potrà restare segregata nella foresta? Koca Dünya (Big Big World) mostra i limiti tra il sogno di una libertà bucolica e la realtà dell’uomo che in natura non resiste, se non circondandosi degli oggetti tecnologici, dei vestiti, del cibo e dei mezzi di trasporto. La fuga dei due ragazzi non può durare a lungo.

Scrivi un commento...

Sull'autore

Simone Agnetti

Simone E. Agnetti, Brescia 1979, è Laureato con una tesi sul Cinema di Famiglia all’Università Cattolica di Brescia, è animatore culturale e organizzatore di eventi, collabora con ANCCI e ACEC, promuove iniziative artistiche, storiche, culturali e cinematografiche.