News Cinema Vita associativa

FLIGHT- Mostra Internazionale del Cinema di Genova
Acec Liguria partner dell'evento

Sabato 10 ottobre alle 18:30 si aprirà presso il Cineclub Nickelodeon la prima edizione di “Flight – Mostra Internazionale del Cinema di Genova” con la proiezione del film “Lo specchio” di Andrej Tarkovskij, introdotto dal figlio del regista Andrej Andreevic che, alle 21.15, presenterà il suo documentario “Andrej Tarkovskij. Il cinema come preghiera” dedicato alla vita e al lavoro del padre, scomparso nel 1986.

Sospeso a marzo per il lockdown, diretto dal regista Alexandr Balagura e da Cesare Bedognè, il festival presenterà in concorso oltre ottanta opere (selezionate fra più di cinquecento candidature, da 53 paesi), fra corti, lungometraggi – fiction, non fiction – animazione , linguaggi innovativi e videoarte.

Una buona parte di tale selezione sarà proiettata nelle sale Acec Liguria, e in particolare al Club Amici del Cinema, al Cinema San Siro, al Cineclub Nickelodeon e al Nuovo Cinema Palmaro.

Tra gli eventi di spicco della manifestazione sono da citare la proiezione di “Vesnoj”, il capolavoro restaurato di Mikhael Kaufman presentato da Aleksandr Balagura (martedì 13 ore 18 Club Amici del Cinema), la serata finale (domenica 18 ore 20:45 Club Amici del Cinema) dedicata al maestro del cinema d’animazione Juri Norštejn con la proiezione del documentario “Odin” (presentato dalla critica cinematografica Eugenia Gaglianone) e del classico “Tale of Tales” oltre ai numerosi incontri con autori e registi internazionali: Massimo Bacigalupo (lunedì 12 ore 21 Club Amici del Cinema); la cineasta greca Christina Phoebe (venerdì 16 ore 18:30 Cinema San Siro); l’autore spagnolo Oskar Alegria (venerdì 16 ore 21:15 Cinema San Siro); i maestri del cinema sperimentale Christian Lebrat (venerdì 16 ore 18 Club Amici del Cinema) e Tonino De Bernardi (sabato 17 ore 17 Club Amici del Cinema). Particolare risalto si è voluto dare inoltre al documentario “Andrej Tarkovskij. Il cinema come preghiera”, il quale sarà proiettato in tutte le sale della comunità che partecipano al festival.

L’Acec Liguria è stata fin dall’inizio partner del progetto e anche per questo assegnerà un premio tramite una giuria formata dai soci e dai frequentatori più assidui delle proprie sale e presieduta da Andrea Dorigo del Cineclub “Fritz Lang”. In tale contesto, i giurati dovranno scegliere l’opera più gradita tra sette lungometraggi del concorso scelti dal presidente dell’Acec Liguria Giancarlo Giraud e dal critico cinematografico Juri Saitta. I titoli che concorrono al premio Acec sono i seguenti: “Out of the Gardens” di Quimu Casalprim, “Distant Constellation” di Shevaun Mizrahi, “Dulcinea” di Luca Ferri, “Il primo moto dell’immobile” di Sebastiano d’Ayala Valva, “Zumiriki” di Oskar Alegria, “Hegel’s Angel” di Simone Rapisarda Casanova e “Antonio il demiurgo” di Manuel Polls.

Il premio Acec Liguria è un riconoscimento collaterale che si aggiunge al Gran Premio assegnato da una giuria internazionale, ad altri riconoscimenti per le diverse sezioni e al Premio della Critica a cura del Gruppo Ligure Critici Cinematografici Italiani.

“Vogliamo realizzare un festival”  spiega Balagura “diverso da quelli che già esistono in Liguria. Un festival sul cinema in sé: non su un settore o su un genere, ma sul cinema come arte, come linguaggio. Bisogna tornare alle radici. Per questo il nostro premio sarà ispirato a Eadweard Muybridge, precursore del cinema con i suoi studi sulle immagini in movimento”.

Flight è organizzato dall’Associazione culturale 28 dicembre e dall’Acec Liguria con il contributo di Camera di commercio, Convention Bureau e con il patrocinio del Gruppo Ligure Critici Cinematografici, della Fondazione per la cultura Palazzo Ducale Genova, dell’Ordine degli architetti di Genova e dell’Accademia ligustica di Belle Arti.

Il programma completo sul sito www.mostradelcinemagenova.org

Scrivi un commento...

Sull'autore

Redazione

Redazione