Venezia 76 Schede Cinema Filmcronache

GIANTS BEING LONELY (Grear Patterson)

Un film giovanile fresco e coraggioso Giants being lonely del giovane regista americano Grear Patterson. A Hillsborough, piccolo centro della campagna della Carolina del Nord, Adam, Bobby e Caroline trascorrono il loro ultimo anno di scuola tra alti e bassi, sesso, solitudine, violenza domestica e baseball, in attesa del ballo di fine anno. Nella serenità bucolica della provincia la tragedia serperggia e si mette in agguato alle spalle degli adolescenti più fragili. Il regista Grear Patterson ha un passato da artista visuale e mette tutto il suo talento visivo a frutto per un film dall’aspetto fresco e dinamico. Al centro del racconto la dualità tra Bobby, la giovane rivelazione, bravissimo sul campo e piacevole agli occhi delle ragazze, che ha una relazione clandestina con l’insoddisfatta moglie del coach. L’altro ragazzo è Adam, figlio dello stesso allenatore e speranza delusa, incapace di rispettare gli alti standard chiesti dal padre, il quale, dal canto suo, finge di non vedere come gli insuccessi sul diamante si riverberino anche in una situazione familiare allo sbando. Bobby e Adam, semplici conoscenti sullo schermo, nella vita reale sono i fratelli Ben e Jack Irving. Sulla loro somiglianza si gioca la dinamica di riconoscimenti e inganni con cui il regista illustra le varie dinamiche fra i personaggi, perennemente alla ricerca di un momento felice, ma allo stesso tempo attraversati da un’inerzia e da una insoddisfazione che li distrugge nel profondo. Una sola nota negativa, la scelta estetica di un finale troppo esplicito, quando si era già capito tutto senza l’ultilizzo di trucchi ed effetti speciali a basso costo, fuori luogo in un film nell’insieme molto bello.

 

GIANTS BEING LONELY
di Grear Patterson
durata 81’
Usa
Interpreti: Jack Irving, Ben Irving, Lily Gavin, Amalia Culp, Gabe Fazio

Scrivi un commento...

Sull'autore

Simone Agnetti

Simone Agnetti

Simone E. Agnetti, Brescia 1979, è Laureato con una tesi sul Cinema di Famiglia all’Università Cattolica di Brescia, è animatore culturale e organizzatore di eventi, collabora con ANCCI e ACEC, promuove iniziative artistiche, storiche, culturali e cinematografiche.