Venezia 76 News Schede Cinema Filmcronache

THE NEW POPE – Ep. 1 e 7 (Paolo Sorrentino)

Paolo Sorrentino ha sempre avuto uno stile magniloquente, che mescola nichilismo esistenziale agli esorcismi dell’ironia. È sempre stata la sua forza e il suo limite: un equilibrio precario che pretende che lo spettatore stia al gioco senza metterlo in discussione. Spesso il sistema ha funzionato, altre volte ha mostrato delle debolezze, proprio perché il tono mal si adatta alla rappresentazione dell’esperienza quotidiana.

Per questo la storia di questi papi rappresentano per lui l’habitat naturale in cui muoversi: perché i temi esistenziali, lo stile pomposo, il gusto del paradosso, la tensione verso l’assoluto rientrano già in un mondo che lo spettatore percepisce come distante, anche solo quando percorre quelle magnifiche sale o intravede la responsabilità di quelle persone. Perciò il connubio tra Sorrentino e questo papa rivisitato risulta perfetto e il risultato ottimo.

L’avevamo visto con The Young Pope, la serie Sky pure anticipata alla Mostra, e lo vediamo ora con questi due episodi di The New Pope presentati ora. Certo, ora il regista può contare sul grande carisma di John Malkovich nei panni a lui familiari di un ricco cardinale depresso che si vuole designare come nuovo papa e che è il protagonista del primo dei due episodi (il secondo della serie). Ma il vero capolavoro è il secondo dei due mostrati (l’episodio 7) in cui un redivivo young pope è diviso tra un suo ruolo prettamente umano e una forma di santificazione. Di fronte a un bambino malato e a una famiglia allo sbando, il suo dilemma assume i toni di una vera tragedia classica, di un mito rivissuto. Carità e vanità, speranza e pazienza di Giobbe, umanità e dolore, sono i temi di cui può occuparsi il regista proprio perché sono i temi necessari quando si affronta un argomento come questo. Resta poi la grande perizia stilistica a sorreggere la grandezza di questi temi, e Sorrentino la dimostra ancora una volta in sequenze perfette come quella che apre l’episodio 7.

 

Guarda anche la video recensione di Anna Maria Pasetti

 

THE NEW POPE
di Paolo Sorrentino
Durata: 120’
Italia, Francia, Spagna
Interpreti: Jude Law, John Malkovich, Silvio Orlando, Cécile de France, Javier Cámara, Ludivine Sagnier

Scrivi un commento...

Sull'autore

Avatar

Alessandro Cinquegrani

1 Comment