Sotto questo titolo raccoglieremo i contributi di alcune voci della “famiglia ACEC”, che condivideranno con noi suggerimenti, idee, progetti, film e libri particolarmente significativi, riflessioni ispirate dalla situazione attuale. L’idea è quella di metterci in gioco, stimolare, raccontarci, riflettere insieme per continuare sempre più ad essere comunità attraverso la condivisione di buone proposte in attesa che i “tempi incerti” lascino spazio alla gioia di poter di nuovo ritrovarci in sala.

“IN TIME”, DEL TEMPO COME RICCHEZZA – Il film suggerito da Massimo Garbi (Torino)

DAL CINEMA NON HO IMPARATO NULLA… – Riflessione semiseria di Gabriele Lingiardi (Milano)

QUANTA BELLEZZA C’è LA’ FUORI?  – Consigli e riflessioni di Mattia Bertaina (Busca)

MOTORE, CIAK, AZIONE! – Consigli cinematografici dei ragazzi del Don Zucchini (Cento)

UNA GRANDE CINECITTA’ – Il presente nel racconto di Laura Mandolini (Senigallia)

LA QUARANTENA NON FERMA CINESCUOLA – Il “cinestreaming” raccontato da Paola Sblendorio (Bari)

IL LANTERI A CASA CON TE – L’iniziativa raccontata da Roberto Dutto (Cuneo)

IL FILM GIUSTO PUO’ SALVARE DA QUALSIASI COSA – Riflessione di Raffaele Chiarulli

SENZA CINEMA? PRE-CINEMA! – Rassegna di giochi d’immagine del Cinema Elios di Carmagnola

PROGETTIAMO IL FUTURO – Marina Saraceno parla del bando “Fai il tuo teatro”di Urbino Teatro Urbano

NUOVE FORME DI PRESENZA E IDENTITA’ – La riflessione di Arianna Prevedello

“THE KINGDOM” DI LARS VON TRIER: l’Imponderabile che sfida la scienza, ieri come oggi – di Elena Grassi

LESSICO FAMIGLIARE. La forza della parola in tempo di quarantena – di Marta Meneguzzo

“GREEN BOOK” E LA SEDUZIONE DELLE DIFFERENZE – di Fra’ Francesco Di Pede

LEHMAN TRILOGY, TRA EPOPEA E SAGA FAMILIARE – di Marina Saraceno

IN ATTESA – Riflessione di Valerio De Felice per Bombacarta